Il quadro di Pinter

Il quadro di Pinter

Pinter osserva una fotografia appesa alla parete di una stanza, la fotografia improvvisamente cade. In quell’istante, Pinter visualizza alcuni ricordi che lo portano a ripensare quale cammino ha fatto per scattare quella fotografia. E allora cos’è la memoria, una luce che si spegne quando il sole cala al tramonto o è un luogo che rimane sollevato nel pensiero per illuminare il cammino?

Crediti:
scritto e diretto da Stefano Stoto
riprese di Massimiliano Muzzarini
montaggio di Stefano Stoto e Massimiliano Muzzarini
musica di Alessandro Gallo
mix audio di Alberto Gallo
Italia, 2006, PAL, 4’40”

Saggio video di fine corso “L’evoluzione è nello sguardo”, laboratorio digitale, Provincia di Verbania

Tema del laboratorio: La conservazione della memoria della Resistenza nel Verbano Cusio Ossola

Lascia un Commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi richiesti sono segnati *